Tempo di picnic! 5 idee per un perfetto menù

Una gita con pranzo all’aria aperta è un ottimo modo per approfittare delle belle giornate estive in attesa di partire per le vacanze. E se scarseggiano le idee per il menù del picnic, ecco alcuni consigli per un buon risultato.

1. Per iniziare

Il menù per un picnic dovrà essere necessariamente facile da trasportare, ma questo non impedisce che sia ricco e completo. Una volta attrezzati di un cesto delle giuste dimensioni e di tutto l’occorrente per pranzare sull’erba, possiamo iniziare a pensare a qualcosa di sfizioso per un antipasto leggero.

Semplice da preparare in anticipo e adatto ad essere servito a temperatura ambiente, un rotolo di frittata farcito con gli ingredienti preferiti è un’idea che può mettere d’accordo tutti. Non essendo una ricetta particolarmente elaborata, se ne può preparare velocemente più di una versione per poi trasportarlo già affettato in contenitori ermetici.

Qui la ricetta passo per passo per il rotolo di frittata con zucchine, robiola e prosciutto crudo, facilmente modificabile con altri ingredienti a piacere, ad esempio per offrire un’opzione vegetariana.

2. Un piatto unico da condividere

Si può passare ora a un piatto leggermente più sostanzioso ma sempre semplice da portare con sé e condividere. Suggeriamo una quiche lorraine in una versione semplificata, utilizzando come base una pasta sfoglia già pronta. Anche in questo caso si possono creare facilmente varianti alternative per seguire il gusto dei partecipanti al picnic, aggiungendo ad esempio verdure di stagione.

Quiche lorraine (6 porzioni)

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia3 uova3 cucchiai di crème fraîche (o panna acida)
100 g di pancetta a cubetti80 g di gruviera grattugiatoSale q.b.
Pepe q.b.Noce moscata q.b.

Disporre il rotolo di pasta sfoglia in una teglia rotonda (diametro 25 cm) foderata di carta forno. Bucherellare la sfoglia con una forchetta e distribuire sulla superficie la pancetta dopo averla velocemente scottata in padella. In una scodella sbattere le uova e mescolarle alla crème fraîche, regolare di sale e pepe, aggiungere la noce moscata e versare il risultato sulla sfoglia. Completare con uno strato di gruviera e cuocere per 30 minuti in forno statico preriscaldato.

Quiche lorraine

3. Dessert

Il dessert che proponiamo può essere facilmente trasportato insieme alle bevande nella borsa frigo, per evitare che si ammorbidisca troppo se la giornata è particolarmente calda. È un salame di cioccolato con cacao amaro, si può preparare con largo anticipo e si conserva in freezer fino al momento di partire per il picnic.

Salame di cioccolato

Ingredienti

200 g di biscotti secchi100 g di cacao amaro100 g di burro
100 g di zucchero2 uova

Spezzettare i biscotti e tritarne finemente circa metà in un mixer da cucina. Ammorbidire il burro e unirlo allo zucchero, aggiungere due rossi d’uovo e un albume, mescolare bene con una frusta e unire il tutto ai biscotti. Aggiungere il cacao e lavorare l’impasto con le mani, fino a poterlo modellare dandogli la forma di un salame. Avvolgere il salame di cioccolato in un foglio di carta alluminio imburrato e chiudere il pacchetto a caramella. Riporre in freezer per almeno tre ore e conservare in frigorifero.

4. Cosa beviamo?

Preparando il picnic non possiamo dimenticare di aggiungere qualcosa di fresco e dissetante per accompagnare il pranzo. Oltre alle bevande preferite può essere una buona idea anche portare con sé dell’acqua aromatizzata. Sarà sufficiente aggiungere qualche fetta di limone e delle foglioline di menta a una brocca d’acqua, lasciare il tutto in frigorifero almeno un’ora e poi versare il risultato in una o più bottiglie.

Acqua aromatizzata limone e menta

5. E per finire…

Una macedonia a strati con i colori della frutta di stagione può essere trasportata in pratici bicchierini monoporzione con coperchio. Basta infine un thermos per avere con sé del buon caffè per concludere il pranzo.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *