Cosa mettere nello yogurt greco, 5 idee sfiziose

Ottima alternativa allo yogurt tradizionale quando si è in cerca di un gusto più intenso e di una consistenza densa e cremosa, lo yogurt greco si distingue per la particolare lavorazione che influisce non poco sulle proprietà finali.

Tra queste, il contenuto di proteine, più alto rispetto ad altri yogurt, e la percentuale di lattosio, che al contrario risulta inferiore alla media. Per quanto riguarda grassi e calorie molto dipende invece dalla variante scelta tra quelle in commercio. Non mancano, accanto a versioni classiche decisamente sostanziose, versioni light con lo 0% di grassi, scelta ideale per chi sta seguendo una dieta ipocalorica.

La caratteristica compattezza dello yogurt greco abbinata a un sapore spiccatamente acidulo lo rende versatile in cucina e indicato per molte ricette, dolci o salate. Tanti gli abbinamenti possibili, proviamo a suggerirne alcuni validi per una prima colazione, per una pausa nel corso del giornata o per uno spuntino pre-nanna.

1. Miele e cereali

Yogurt greco con miele e cereali

Si tratta certamente di un abbinamento classico e tra i più riusciti. Il miele si sposa perfettamente con il gusto dello yogurt greco, mentre una manciata di cereali in fiocchi dà croccantezza all’insieme. Suggeriamo di mescolare un paio di cucchiaini di miele d’acacia, oppure di miele di agrumi, che esalterà il gusto dello yogurt. La scelta tra i vari tipi di miele ad ogni modo non manca e lo stesso si può dire per i diversi fiocchi di cereali. Ottimo dal punto di vista nutrizionale l’abbinamento con l’avena, ma anche con i fiocchi di frumento integrale.

2. Frutta a guscio

Yogurt greco con frutta secca

La frutta a guscio, pensiamo in particolare a noci e mandorle, può arricchire lo yogurt greco di elementi utili al benessere e rendere il tutto più completo ed energetico. Si consiglia di sgusciare la frutta preferita, o di acquistare un pratico mix pronto all’uso, e alternare in un bicchierino yogurt greco e frutta secca, terminando a piacere con un cucchiaino di miele.

3. Frutta

Yogurt greco con frutta

Per una sana e colorata colazione, abbinare in una scodella yogurt greco e frutta di stagione è un modo facile e veloce per fare il pieno di nutrienti, proteine, vitamine e fibre. Si abbineranno perfettamente al gusto dello yogurt: fragole, albicocche, nespole, pesche e frutti di bosco nella stagione primaverile ed estiva, kiwi e banane in quella autunnale e invernale. Buono anche l’accostamento con la frutta esotica, in particolare consigliamo del mango a cubetti.

Per chi ama il contrasto tra l’acidità dello yogurt e la dolcezza della frutta può essere una valida opzione anche la frutta essiccata: yogurt greco e uvetta oppure yogurt greco e datteri.

4. Cioccolato

Yogurt greco con cioccolato

Se l’obiettivo è una pausa golosa, ma senza eccessi, aggiungere allo yogurt greco cacao e/o cioccolato può essere una buona soluzione. Basteranno un cucchiaino o due di cacao in polvere, mescolando bene, e in aggiunta una piccola manciata di gocce di cioccolato al latte o fondente. Si può evitare il cacao in polvere se si è più tentati dall’effetto stracciatella. L’idea in più: mettere lo yogurt con le gocce di cioccolato in un vasetto di vetro ghiacciato, per un effetto più simile al classico frozen yogurt.

Un’alternativa alle gocce di cioccolato è scegliere la tavoletta preferita tra i tipi cioccolato in commercio e ridurne dei quadratini a scaglie.

5. Verdure

Yogurt greco con verdure

Un’altra possibilità, più insolita ma interessante per una pausa light, è abbinare lo yogurt greco a verdure crude di stagione, con l’aggiunta di un filo d’olio e sale. Tra gli abbinamenti che consigliamo: cetrioli a rondelle, sedano a cubetti e ravanelli. Si aggiungeranno a piacere erbe aromatiche (ad esempio aneto o finocchietto selvatico).

Con gli stessi ingredienti si può preparare anche uno smoothie dietetico, semplicemente frullando uno yogurt greco con lo 0% di grassi e le verdure scelte.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *