#SchisciaQui 11 – Cous cous di verdure estive

L’estate è il momento ideale per unire nel piatto i colori del benessere e fare il pieno di vitamine e minerali. Proponiamo un cous cous di verdure di stagione con olive taggiasche e basilico. Ideale per una cena estiva come per un picnic all’aperto, si conserva perfettamente in frigo per qualche giorno e può diventare una schiscetta per la pausa pranzo, ottimo anche a temperatura ambiente.

Indicazioni di preparazione

Categoria
Piatto unico

Porzioni
4-5 persone

Tempo di preparazione
45 minuti

Difficoltà
Facile

Ingredienti

250 g di melanzana tonda250 g di peperone giallo300 g di zucchine
200 g di carote200 g di pomodori ciliegino30 g di olive taggiasche
1 spicchio d’aglio300 g di semola di grano duro per cous cous300 ml di acqua
Olio extra vergine di oliva q.b.Sale q.b.Mix di spezie per cous cous q.b.
Basilico fresco q.b.

Preparazione

Laviamo sotto l’acqua corrente e asciughiamo bene tutte le verdure che andremo a utilizzare per il nostro cous cous. Muniamoci poi di un buon coltello affilato e di un tagliere possibilmente ampio. Possiamo iniziare.

  1. Melanzana. Eliminare le due estremità della melanzana e poi tagliarla a fette lunghe. Riporre le fette di melanzana in una scodella, cospargerle con sale grosso, coprire con un piatto e metterle da parte. Mentre la melanzana riposa sotto sale e perde un po’ del suo liquido amaro andremo ad occuparci delle altre verdure.
  2. Peperone. Eliminato il picciolo, aprire il peperone tagliandolo in due. Rimuovere con un coltellino i semi e la parte bianca più dura e fibrosa. Sciacquare nuovamente il peperone e asciugarlo, dopodiché ricavare delle fette piatte, poi dei bastoncini e infine dei piccoli cubetti.
  3. Zucchine. Eliminare le estremità e tagliare una fetta sottile per il lungo, così da usare questo lato come punto d’appoggio più saldo. Proseguire con tagli a fette lunghe non troppo sottili. Dalle fette ottenere dei bastoncini e poi dei cubetti.
  4. Carote. Sbucciare la carota con un pelaverdure ed eliminare le due estremità. Tagliare in due la carota, poi ciascuna metà a fette, a bastoncino e infine a cubetti.
  5. Pomodorini. Tagliare i pomodorini in due, poi in quattro, eliminando i semi.
Mix di verdure per cous cous

È il momento di passare alla cottura.

  1. Cuocere a vapore i cubetti di peperone, zucchine e carote. L’ideale per questa ricetta è avere una pentola a vapore a più piani, per differenziare le cotture. In alternativa ci si regolerà tenendo presente che le zucchine saranno pronte più velocemente dei peperoni e delle carote. In tutti i casi si tratta di una cottura breve, da sorvegliare per evitare che le verdure si ammorbidiscano troppo. Una volta pronte farle raffreddare in un piatto.
  2. Sciacquare le fette di melanzana dal sale, asciugarle e tagliarle a bastoncino e poi a cubetti. Cuocere i cubetti di melanzana in una padella antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, sale quanto basta, utilizzando un coperchio. Rimuovere lo spicchio d’aglio a fine cottura.
  3. In una padella molto capiente versare tre cucchiai di olio extra vergine di oliva e poi tutte le verdure, inclusi i pomodorini crudi a pezzetti. Aggiungere le olive taggiasche e il mix di spezie per cous cous. Far saltare a fuoco vivo per pochi minuti, regolare di sale e spegnere il fuoco.
  4. Versare in una pentola capiente 300 ml di acqua, portare a ebollizione e salare senza eccedere, tenendo presente che la semola assorbirà poi l’acqua interamente.
  5. Togliere la pentola dal fuoco e versare nell’acqua la semola per cous cous mescolando delicatamente. Coprire con un coperchio e lasciar riposare per cinque minuti. Quando la semola avrà assorbito tutto il liquido aumentando di volume, mescolare e separare rapidamente i grani con una forchetta.
  6. Unire alla semola tutti gli altri ingredienti e completare il cous cous con qualche foglia di basilico fresco.
Cous cous con verdure di stagione

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *