Qual è la differenza tra infuso e tisana?

Piacevoli in tutte le stagioni ma particolarmente invitanti in inverno, tisane e infusi sono per molti un appuntamento immancabile, nelle ore serali e non solo. Un’ampia gamma di gusti e combinazioni è disponibile, oltre che in erboristeria e nei negozi specializzati, nella grande distribuzione, che propone numerose selezioni già dosate e di semplice utilizzo. Al momento dell’acquisto è facile notare che in alcuni casi si parla di infusi, in altri di tisane. Ma esiste una differenza tra tisana e infuso? E se sì, qual è?

Tisane

Una tisana è una preparazione che sfrutta l’interazione tra acqua calda o fredda ed elementi di origine vegetale – erbe officinali, foglie, fiori, frutti e radici, più genericamente le parti commestibili e ritenute utili di diverse piante – per ottenere una bevanda alla quale è possibile attribuire particolari proprietà.

Una tisana può essere preparata per infusione, decotto o macerazione, utilizzando parti di una stessa pianta o un diverso numero di ingredienti. Il prodotto dell’infusione, l’infuso appunto, altro non è che un tipo di tisana, o meglio una delle modalità per prepararla.

Tisana

Le tisane generalmente utilizzano piante officinali note fin dall’antichità per le loro virtù e spesso impiegate in sinergia come rimedio naturale a diversi disturbi. In altri casi la ricetta privilegia abbinamenti validi soprattutto dal punto di vista aromatico e ricercati perché molto piacevoli al gusto. Indipendentemente dalla tecnica per realizzarla, al termine tisana è più facile vedere associate esplicitamente proprietà salutistiche e medicamentose (tisane per rilassarsi, digestive, depurative…), mentre dei preparati venduti come semplici infusi è più facile che si evidenzi la componente aromatica e la gradevolezza.

Infuso, decotto e macerato

Può essere interessante, a questo punto, sapere qualcosa in più sulle differenti tecniche a disposizione per preparare una tisana e capire perché una soluzione sia da preferire a un’altra per ottenere il meglio da particolari ingredienti.

Infuso

Infuso

Preparare un infuso prevede di unire acqua bollente a parti lavorate e sminuzzate di una o più piante ed erbe selezionate e attendere un tempo mediamente molto breve, pochi minuti salvo eccezioni, prima di filtrare e bere il risultato. Gli infusi pronti all’uso sono in genere già confezionati in filtri monodose e non richiedono ulteriori passaggi oltre all’immersione della classica bustina in acqua calda per il tempo suggerito. L’infusione è particolarmente indicata per estrarre aromi e principi attivi da fiori e foglie.

Decotto

Decotto

Per preparare un decotto gli ingredienti selezionati vengono immersi in acqua a temperatura ambiente e poi portati lentamente a ebollizione. Dopo un tempo variabile dai 5 ai 30 minuti, a seconda del tipo di pianta nonché della durezza della parte utilizzata, si spegne il fuoco e si lascia intiepidire il preparato prima di filtrarlo e consumarlo. Il decotto è la scelta d’elezione per tisane che hanno come ingredienti le parti più dure della pianta, come radici, cortecce e semi.

Macerato

Ciò che distingue la macerazione dalle altre tecniche descritte fin qui è l’utilizzo di acqua a temperatura ambiente e mai portata a ebollizione. L’immersione degli ingredienti in acqua per ottenere un macerato prevede inoltre tempi mediamente molto più lunghi, che possono variare da alcune ore a diversi giorni. Il risultato viene poi filtrato. La macerazione è intuitivamente adatta a sfruttare elementi solubili in acqua fredda e che potrebbero invece subire un impoverimento se portati ad alte temperature.

E il tè?

Tè

Il tè è una bevanda preparata per infusione in acqua calda delle foglie e dei germogli di Camellia Sinensis. È quindi un infuso, distinto dal fatto di avere sempre lo stesso ingrediente alla base della sua preparazione. Pur partendo dalla stessa pianta, sono infatti le diverse tecniche di lavorazione delle foglie necessarie all’infusione a dare origine ai numerosi tipi di tè.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.