Esselunga e il nuovo progetto Cacao Sostenibile

Esselunga ha recentemente illustrato strategie e obiettivi di un nuovo progetto incentrato sulla piena sostenibilità della filiera del cacao utilizzato per i prodotti a marchio dell’insegna. In collaborazione con Altromercato e con Gebana ha messo a punto un piano di investimenti che nei prossimi anni la vedrà impegnata in questa direzione. A illustrare più nel dettaglio l’iniziativa e il suo contesto anche un video realizzato da BBC StoryWorks.

Il progetto è ambizioso e di rilievo sotto vari punti di vista: entro il 2025 tutta la produzione – dalla pasticceria interna Elisenda all’insieme dei prodotti a marchio Esselunga – utilizzerà solo cacao garantito da filiera equo e solidale. Il progetto Cacao Sostenibile Esselunga si baserà sulla completa tracciabilità della materia prima, dalla raccolta nei campi fino al prodotto acquistabile dal consumatore. Con l’obiettivo, non secondario, di garantire sostegno e giusto compenso ai coltivatori di fave di cacao e alle loro comunità.

L’idea è quella di offrire al cliente un prodotto non solo di qualità, ma anche frutto di un investimento mirato al miglioramento concreto della situazione sociale ed economica dei produttori locali. Esselunga si impegna ad acquistare cacao da cooperative – in Togo, Nicaragua e Perù – che offrano ai raccoglitori un giusto trattamento economico e adeguate condizioni di lavoro. Ma non solo: l’investimento economico in questo progetto per i prossimi 5 anni, secondo quanto annunciato dall’insegna, è di 1.135.000 euro. Questa somma agevolerà una serie di interventi mirati a un cambiamento positivo, concreto e duraturo.

Tra le azioni già in campo per un miglioramento a tutto tondo della filiera, l’organizzazione di corsi per diffondere l’uso di pratiche agricole più efficienti e di conseguenza aumentare la resa dei terreni coltivati, anche per dare nuovi stimoli alla diversificazione dei raccolti e avere così una chiave per nuove fonti di sostentamento, trovando una risposta economica adeguata sul mercato. Si punta inoltre a migliorare le tecniche di conservazione del cacao raccolto, offrendo nuovi strumenti, anche tecnologici, per la gestione dei campi e delle pratiche amministrative e quindi dei compensi dei lavoratori.

Ciò è reso possibile dalla collaborazione con Gebana Togo, partner di Altromercato e promotrice di queste iniziative sul campo. La collaborazione tra Esselunga e Altromercato, rete scelta dall’insegna per questo importante progetto di rinnovamento, è iniziata nel 1999 per intensificarsi in questo particolare contesto.

Nel video realizzato da BBC StoryWorks all’interno della serie Better Lives Through Better Business, dedicata alle aziende della grande distribuzione impegnate nel rinnovamento della produzione in direzione della sostenibilità, si pone l’accento anche sulla condizione femminile togolese e sulle opportunità di riscatto economico e sociale che progetti di questo tipo possono offrire.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *