#SchisciaQui 17 – Frittata con radicchio rosso, pancetta e zafferano

Ci prepariamo ad uscire lentamente dall’inverno e possiamo ancora approfittare del radicchio rosso e delle sue eccellenti proprietà. In questa ricetta lo utilizzeremo per una frittata saporita, abbinandolo a pancetta a cubetti, formaggio e zafferano, una delle spezie più preziose e versatili da utilizzare in cucina. La frittata che andremo a preparare è perfetta anche per il classico panino da portare con sé per un pranzo fuori casa, al lavoro come per un picnic all’aria aperta.

Indicazioni di preparazione

Categoria
Piatto unico

Porzioni
2 persone

Tempo di preparazione
30 minuti

Difficoltà
Facile

Ingredienti

4 uova100 g di radicchio rosso30 g di robiola
Latte q.b.10 g di parmigiano grattugiatoMezza bustina di zafferano
60 g di pancetta a cubettiSale q.b.Pepe nero q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione

  1. Mondare il radicchio eliminando, se necessario, le foglie più esterne. Staccare e lavare le foglie, asciugarle e sovrapporle per tagliarle a listarelle.
  2. Trasferire il radicchio in una padella antiaderente con un filo d’olio. Cuocere il radicchio a fuoco basso, con il coperchio, facendo attenzione a non bruciarlo. Spegnere il fuoco.
  3. In una scodella ammorbidire la robiola con il latte, mescolando fino a darle la consistenza di una crema.
  4. Rosolare la pancetta a cubetti in un pentolino antiaderente, a fuoco basso, senza aggiungere condimenti.
  5. Sbattere le uova in una scodella capiente e aggiungere, mescolando con una frusta, la crema di robiola, lo zafferano e il parmigiano grattugiato. Unire agli ingredienti anche la pancetta e il radicchio. Mescolare, regolare di sale, concludere con il pepe nero macinato.
  6. Ungere d’olio una padella antiaderente, versare il composto della frittata, coprire con un coperchio e accendere il fuoco.
  7. Quando la base risulta ben cotta, girare la frittata e proseguire la cottura con l’altro lato.
  8. Una volta pronta, far scivolare la frittata in un piatto e lasciarla intiepidire.

La frittata con radicchio rosso, pancetta e zafferano si conserva in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore chiuso ermeticamente.

Varianti e suggerimenti

Panino con frittata al radicchio, pancetta e zafferano
  • Per dare ancora più sapore alla frittata, cuocere il radicchio su un soffritto di cipolla o di scalogno.
  • Per il panino con la frittata si consiglia di fare abbrustolire il pane perché resti più compatto e l’insieme non si inumidisca troppo. Per lo stesso motivo è giusto evitare di mettere nel panino la frittata ancora calda se non si intende mangiarlo subito.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *