Frutta e verdura autunnale: cosa mangiare in autunno

L’autunno è ufficialmente iniziato ed è arrivato anche il momento di pensare a come variare il nostro menù settimanale e a quale frutta e verdura ricominciare a fare posto nella lista della spesa. Rispettare il calendario di frutta e verdura è infatti un modo per rendere molto più soddisfacenti ed economici i nostri piatti. Vediamo quindi cosa ci offre l’orto e per quali frutti è tempo di raccolta a partire da ora e fino a dicembre inoltrato.

La frutta autunnale

Il frutto che anticipa e accompagna il cambio di stagione, immancabile nel carrello di settembre e ottobre, è l’uva. Disponibile in diverse dimensioni e colori, con o senza semi, è sempre ottima dal punto di vista delle proprietà nutritive e si adatta a ricette dolci o salate. Mai provato il pollo all’uva? Nello stesso periodo arrivano a maturazione i fichi, dolcissimi e ricostituenti, grazie a un eccellente mix di minerali e vitamine. Anche in questo caso si consiglia di sperimentare abbinamenti salati, a partire da una classica bruschetta con il prosciutto crudo. Autunno è anche tempo di nocciole e noci, ottime e preziose per la salute come tutta la frutta a guscio, ricca per natura di grassi buoni.

Nocciole e noci

Un altro regalo del cambio di stagione sono le giuggiole, digestive, depurative, perfette per una merenda sana. Pochi frutti fanno pensare all’autunno come le castagne, che hanno il loro mese clou a ottobre, ma è tempo di raccolta anche per le nuove mele, per le pere, i cachi e per le nespole comuni. Non è certo finita, perché a dare colore alla tavola autunnale arriva anche il melograno. Un’idea per inserirlo nel menù? Qui trovate una ricetta semplicissima per aggiungerlo a delle farfalle con crema di broccoli.

Melograno

Con novembre possiamo dare il via alla raccolta dei kiwi, mentre con l’avvicinarsi dell’inverno, tra novembre e dicembre, è il momento di gustare le prime arance.

Riassumendo, ecco i principali frutti autunnali:

  • Uva
  • Fichi
  • Nocciole
  • Noci
  • Giuggiole
  • Castagne
  • Mele
  • Pere
  • Cachi
  • Nespole
  • Melograno
  • Kiwi
  • Arance

La verdura autunnale

Con l’arrivo dell’autunno salutiamo le ultime melanzane e iniziamo a mettere nel carrello le crucifere, a cominciare dai broccoli. È il momento ideale per utilizzare la vaporiera e dare il via libera anche alle carote e alle patate cucinate in modo sano e leggero. La verdura simbolo dell’autunno, ipocalorica e al tempo stesso saziante, è comunque la zucca, protagonista indiscussa dei menù di ottobre e novembre. Con i primi freddi niente di meglio di una zuppa, e per darle sapore non dimentichiamo di mettere nel carrello il porro.

Zucca

Autunno è anche tempo di cicoria, un contorno interessante dal punto di vista nutrizionale, soprattutto per l’apporto di fibre. Leggeri e rimineralizzanti, in questi mesi possiamo aggiungere alla lista i topinambur. Come possono poi mancare i funghi, ingredienti perfetti per un risotto che riscalda ai primi freddi? Per contorni, ripieni e torte salate da ottobre in poi sarebbe un peccato farsi mancare gli spinaci. Nel mese di novembre e verso la fine dell’autunno arrivano i carciofi ad arricchire le nostre ricette. Un modo semplice e gustoso per portarli a tavola è preparare uno strudel (qui la ricetta), ma i carciofi sono ottimi anche per primi piatti e contorni, stufati o fritti. Meglio crudi, ma buoni anche cotti, in autunno ricordiamoci di portare a tavola anche i finocchi, depurativi e ricchi di fibre.

Finocchi

Più ci si avvicina all’inverno e più si fanno spazio cavoli e cavolfiori, protagonisti del mese di dicembre. Il menù autunnale non dovrebbe poi essere povero di legumi (fagioli, ceci, lupini), da acquistare essiccati dopo la raccolta estiva oppure già cotti e in conserva, adatti a piatti caldi sostanziosi e allo stesso tempo sani, con il giusto apporto di fibre e proteine.

Riassumendo, le principali verdure autunnali sono:

  • Melanzane
  • Broccoli
  • Carote
  • Patate
  • Zucca
  • Porro
  • Cicoria
  • Topinambur
  • Funghi
  • Spinaci
  • Carciofi
  • Finocchi
  • Cavoli
  • Cavolfiori
  • Fagioli
  • Ceci
  • Lupini

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *