Tempo di grigliata: idee per una grigliata di carne perfetta

Complici le giornate più lunghe e le ricorrenze che invitano a stare insieme all’aperto, possiamo dare ufficialmente il via alla stagione delle grigliate. Per chi è in cerca di suggerimenti abbiamo raccolto qualche dritta per una grigliata di carne che non deluderà. Partiamo proprio dalle basi: la lista della spesa.

Grigliata di carne: cosa comprare

Una grigliata di carne di tutto rispetto prevede una certa varietà nella scelta, oltre ovviamente alla necessità di tenere conto del numero e, quando possibile, dei gusti dei partecipanti. Tra i tipi di carne ideali per una grigliata troviamo senz’altro la carne di maiale. Si avranno ovviamente ottimi risultati anche con la carne di manzo, specie se di taglio scelto e ben marinata. Chi preferisce la carne bianca o desidera servire sia carne rossa che carne bianca può orientarsi su carne di pollo e galletto.

Grigliata di carne, cosa comprare

Per una grigliata di carne mista acquisteremo quindi:

  • Costine di maiale
  • Braciole di maiale
  • Pancetta
  • Salsicce
  • Salamelle
  • Spiedini e arrosticini di maiale
  • Spiedini di pollo
  • Ali e cosce di pollo
  • Galletto
  • Costate, filetti e controfiletti di manzo
  • Hamburger (di bovino, di maiale, di pollo)

Cosa abbinare alla grigliata di carne

Organizzare una grigliata significa anche pensare ad antipasti e contorni per accompagnare la carne scelta. Approfitteremo in questo caso delle verdure di stagione che possono essere a loro volta grigliate o cotte al cartoccio nella brace. Una grigliata primaverile o estiva è l’occasione anche per portare a tavola verdure fresche e crudités.

Antipasti

Grigliata di carne, antipasti

Può essere certamente una buona idea preparare degli antipasti per stuzzicare l’appetito e anche per intrattenere i partecipanti alla grigliata durante i normali tempi di attesa della carne in cottura. La soluzione più semplice in questa situazione è proporre delle bruschette di pane abbrustolito condite con olio extra vergine d’oliva, aglio e pomodorini. Si potrebbe poi proporre un mix di verdure crude tagliate a bastoncino (carote, sedano, peperoni) e accompagnate da una vinaigrette o da una salsa allo yogurt con erbe aromatiche. Olive e cipolle borretane possono ugualmente fare parte di un buffet aperitivo, insieme a un vassoio di formaggi stagionati misti già tagliati a cubetti.

Se invece si intende preparare un antipasto più sostanzioso possono venire in aiuto ricette con una base di pasta sfoglia o di pasta brisée, come una tarte tatin di pomodorini, e altri piatti che è possibile servire a temperatura ambiente, come un rotolo di frittata con zucchine, robiola e crudo o degli sformatini di carciofi.

Contorni

Grigliata di carne, contorni

I contorni ideali per l’occasione sono peperoni, zucchine e melanzane, cotti ovviamente alla griglia, e patate al cartoccio cotte nella brace. In alternativa o in aggiunta, insalata verde e fagiolini con cipolla rossa, la più adatta tra i tipi di cipolla al consumo crudo. Qui qualche suggerimento più dettagliato su come condire l’insalata e come preparare vinaigrette, citronette e dressing cremosi, questi ultimi particolarmente adatti ad accompagnare le patate.

Suggerimenti

  • È noto che per una grigliata perfetta serve organizzazione e qualche accorgimento rispetto a orari e tempi di cottura. È necessario ad esempio giocare d’anticipo con la brace e fare in modo cha sia già a buon punto all’arrivo degli ospiti o più in generale all’ora in cui si pensa di mettersi a tavola, così da evitare lunghe attese. Anche per far marinare la carne è bene calcolare un certo anticipo, così come è buona norma cuocere seguendo un ordine dettato dalle dimensioni e dal tipo di carne scelta.
  • Importante non farsi mancare una certa varietà di condimenti base per la carne e per le verdure – olio, aceto, succo di limone e spezie, oltre al sale e volendo vari tipi di pepe – ed erbe aromatiche fresche. In particolare dei rametti di rosmarino saranno perfetti per insaporire la carne e anche da utilizzare per spennellarla in cottura con l’olio di oliva.
  • Il menù è decisamente saporito: è bene ricordarsi di mettere in fresco dal giorno prima acqua e bevande e preparare una buona quantità di ghiaccio.

Il consiglio furbo
di Wuber

Wuber

Se siete alla ricerca di una preparazione semplice e veloce, ma assolutamente gustosa, la grigliata di wurstel, in stile Oktoberfest, è quello che fa al caso vostro. Per preparare i wurstel al meglio, vi basterà seguire questi semplici trucchi del mestiere e in 5 minuti potrete impiattare!

  • Per una cottura omogenea, sempre meglio incidere la pelle del wurstel con dei tagli trasversali, per permettere al calore di penetrare meglio fino al cuore del prodotto.
  • Per lo stesso motivo, non attaccate i wurstel tra loro o agli altri alimenti ma lasciate sempre qualche centimetro di distanza quando li posizionate sulla griglia.
  • Questa deve essere sempre ben calda prima di accogliere i wurstel, che in caso contrario, con cotture prolungate, potrebbero diventare gommosi.
  • A differenza di altre tipologie di carne, inoltre, i wurstel non vanno mai fatti marinare e non vanno mai conditi con alcuna salsa prima della cottura.
Wuber Servelade

Per un risultato migliore, vi consigliamo wurstel tradizionali, affumicati con legno di faggio e dalle dimensioni generose, come la linea premium N38 di Wuber. Potete scegliere fra la spiccata nota affumicata del Servelade, oppure il gusto più delicato della carne di vitello del Brat. Se volete strafare, optate per il Bavarese, ripieno di vero Emmental di Baviera che aggiunge una piacevole nota filante al palato, o la rusticità del Krainer, che è una vera salsiccia a grana grossa, saporita e gustosa. Tutti i prodotti sono 100% italiani.

Articolo scritto in collaborazione con Wuber

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.