Ogni ape conta: al via la nuova campagna Coop

La giornata mondiale delle api, celebrata come ogni anno il 20 maggio, è l’occasione per fare il punto sulla salute dei più importanti insetti impollinatori presenti nel nostro territorio, rinnovando l’impegno nel proteggerli e farli crescere in numero e in salute. Coop Italia ha avviato a questo proposito una nuova campagna, Ogni ape conta, che abbina alla ricerca scientifica azioni pratiche di salvaguardia e iniziative di sensibilizzazione sul tema. Il progetto coinvolge le aziende agricole della filiera Coop, il Consorzio Nazionale Apicoltori (CONAPI), l’Università di Bologna e LifeGate.

L’allarme rispetto all’incremento del tasso di mortalità delle api – provocato dall’azione umana, dall’utilizzo indiscriminato di pesticidi, dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici – risuona da tempo e con sempre maggiore insistenza negli ultimi 15 anni. Non possono quindi che essere accolte con favore tutte le iniziative, pubbliche e private, mirate a un cambio di rotta sulle pratiche che coinvolgono direttamente o indirettamente la vita di questi preziosi insetti. Non si ripete mai abbastanza quanto le api siano essenziali per il nostro ecosistema, per preservarne la biodiversità e il futuro. Senza contare che circa l’80% delle colture alimentari mondiali si basano sull’attività di impollinazione.

Anche la GDO, in più di un’occasione, ha dimostrato di voler fare la propria parte in direzione della salvaguardia delle api. Ricordiamo, ad esempio, il sostegno di Carrefour all’iniziativa 3Bee on the road dell’estate 2020, che dava seguito al progetto Bee Api, per una filiera sostenibile che vieti l’utilizzo dei pesticidi più tossici e pericolosi per gli insetti impollinatori.

Un obiettivo importante, quello della lotta ai veleni, che già nel 2010 ha visto Coop precorrere i tempi e avviare la messa al bando del neonicotinoide imidacloprid nelle sue coltivazioni, riducendo e vietando progressivamente, in seguito, l’utilizzo di tutti i neonicotinodi. L’ultima campagna Coop per lo stop ai pesticidi in agricoltura compie due anni e le 7.500 aziende agricole della filiera a marchio Coop sono anche incentivate a destinare il 3% dei terreni di coltivazione ad arbusti e fiori adatti a migliorare l’habitat del territorio.

Ad oggi sono oltre 1 miliardo le api ospitate e tutelate nelle aziende della filiera ortofrutticola Coop, e l’iniziativa in corso è volta a studiare i risultati del lavoro compiuto fin qui e potenziarlo. Quest’anno l’impegno non è rivolto solo nei confronti delle api mellifere, ma anche delle api solitarie, le osmie, che non producono miele ma sono fondamentali per l’impollinazione di una più ampia gamma di fiori e piante e per raccogliere nuovi dati sulla salute dell’ambiente circostante. Da Nord a Sud, 36 aziende agricole italiane hanno già aderito all’invito di Coop, posizionando 100 nuovi nidi rifugio per api selvatiche progettati da Pollinature con materiali ecosostenibili. Questi vanno ad aggiungersi a 100 arnie per api mellifere.

È stata in questo modo avviata un’approfondita ricerca sulla popolazione delle api, selvatiche e non, e sulla salute degli ambienti che visitano e dell’azienda che le ospita. I dati raccolti da apicoltori e agricoltori, impegnati in periodici prelievi di campioni di polline, vengono inviati al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna per un report completo che impegnerà i ricercatori per i prossimi tre anni.

I clienti Coop possono rispondere e dare sostegno alla campagna Ogni ape conta acquistando miele a marchio Coop, 100% italiano, in offerta a partire dal 20 maggio nelle varietà Millefiori, Fior fiore di Agrumi di Sicilia e Calabria e Fior Fiore di Tiglio. Dalla seconda metà di giugno sarà disponibile un’edizione speciale del Miele Millefiori Coop che attraverso un QR sulla confezione consentirà di collegarsi facilmente alla pagina dell’iniziativa e continuare a informarsi e condividere notizie e aggiornamenti sul tema. Altre news e iniziative sono disponibili sulle pagine LifeGate dedicate.

In agenda: dal 20 maggio al 5 giugno CONAPI organizza, con il patrocinio del comune di Bologna, #BeeBO – Una Città per la Biodiversità, un evento cittadino fatto di incontri, mostre, laboratori e degustazioni, per invitare tutti alla scoperta del mondo delle api, degli apicoltori e del miele.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *