#SchisciaQui 20 – Pasta con piselli, feta e menta

Per un pranzo a casa o per una schiscetta da portare al lavoro, la pasta con piselli, feta e menta è un piatto unico, sostanzioso ma non troppo, adatto alla stagione primaverile. Per il tipo di condimento proposto suggeriamo un formato di pasta corta e in particolare delle conchiglie.

Indicazioni di preparazione

Categoria
Piatto unico

Porzioni
2-3 persone

Tempo di preparazione
30 minuti

Difficoltà
Facile

Ingredienti

240 g di conchiglie300 g di piselli freschi (al netto degli scarti)80 g di feta
100 g di pomodoriniUn cucchiaio di pangrattatoUn rametto di rosmarino
Foglie di menta frescaOlio extra vergine di oliva q.b.Sale q.b.
Pepe rosa in grani q.b.

Preparazione

  1. Tagliare in due i pomodorini, salarli e lasciarli da parte.
  2. Sgranare i piselli freschi, aprendo i baccelli e raccogliendo i semi in una scodella, per poi sciacquarli e asciugarli.
  3. Scaldare un cucchiaio d’olio in padella, versare i piselli, aggiungere il sale e far cuocere con un coperchio aggiungendo acqua quando necessario.
  4. Sminuzzare il rosmarino e mescolarlo al pangrattato.
  5. Aggiungere il mix di pangrattato e rosmarino ai piselli verso fine cottura. Spegnere il fuoco.
  6. Se non si hanno a disposizione piselli freschi, si possono utilizzare piselli surgelati oppure in scatola, già cotti al vapore. Se si utilizzano piselli in scatola si consiglia di sciacquarli prima dell’utilizzo, per eliminare sale e liquido di conservazione. Dopodiché si potranno ripassare in padella come descritto, con olio, pangrattato e rosmarino.

  7. Portare a ebollizione una pentola piena d’acqua, aggiungere il sale e buttare la pasta.
  8. Tagliare a cubetti la feta, scolare i pomodorini dall’acqua che nel frattempo avranno rilasciato e sciacquare rapidamente la menta sotto l’acqua corrente.
  9. Scolare la pasta al dente e unirla ai piselli, aggiungendo i pomodorini e solo in ultimo la menta e il pepe rosa. Mescolare la pasta strofinando con il cucchiaio le foglie di menta, in modo che sprigionino il loro aroma.
  10. Attendere che la pasta si raffreddi a temperatura ambiente prima di completare con la feta a cubetti, per far sì che il formaggio resti compatto e non si sciolga.
Conchiglie con piselli, feta e menta

La pasta con piselli, feta e menta si conserva in frigorifero per un paio di giorni, in un contenitore chiuso ermeticamente, e non richiede di essere riscaldata.

Varianti e suggerimenti

Per un condimento più cremoso si può pensare di variare leggermente la ricetta frullando con un cucchiaio d’olio e un cucchiaio di formaggio grattugiato circa metà dei piselli cotti in padella. Si otterrà così una crema di piselli per condire la pasta, alla quale aggiungere i piselli interi rimanenti e gli altri ingredienti.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *