“Scrittori di Classe”, l’iniziativa Conad dedicata all’ambiente

Conad e l'iniziativa "Scrittori di Classe"

Il 6 marzo 2019 presso l’Oasi WWF di Vanzago (MI) è stata presentata la fase finale del concorso letterario per bambini e ragazzi “Scrittori di Classe”, iniziativa dei supermercati Conad giunta alla sua quinta edizione. Il concorso quest’anno è legato a un progetto ecologico di salvaguardia dell’ambiente e sviluppo sostenibile, in collaborazione con WWF Italia.

L’edizione 2018-2019 di “Scrittori di Classe” ha coinvolto moltissimi allievi delle scuole elementari e medie italiane: più di 25.000 le classi interessate e oltre 6.500 i testi in gara. La selezione della giuria ha premiato 8 racconti entrati poi a far parte di un’esclusiva collana di Edizioni Piemme e distribuiti nei punti vendita Conad a partire dal 18 marzo 2019. I ragazzi sono stati invitati a scrivere una storia a tema “Salviamo il pianeta”, partendo da uno degli 8 incipit proposti e calandosi nei panni di Geronimo Stilton, il topo giornalista protagonista delle famose avventure per ragazzi pubblicate sempre da Piemme. L’ampia tematica ambientale lasciava libertà di sviluppare la trama su differenti problematiche ecologiche, dalla protezione delle specie a rischio all’energia rinnovabile, dagli sprechi alla raccolta differenziata dei rifiuti.

“Scrittori di Classe”, che nelle passate edizioni ha visto i ragazzi impegnati a trattare tematiche importanti come l’educazione alimentare e lo sport, si inserisce in un altro importante progetto portato avanti da Conad negli ultimi anni, “Insieme per la scuola”, che tramite una raccolta punti collegata alla spesa nei supermercati del Gruppo ha rifornito gli istituti scolastici di strumenti e tecnologie utili alla didattica, come lavagne magnetiche, computer e stampanti.

Come si è detto però quest’anno Conad è andata oltre e si è avvalsa della collaborazione del WWF per sensibilizzare i più giovani e invitarli a confrontarsi con i temi fondamentali del rispetto della natura e della tutela dell’ambiente in cui viviamo. Conad partecipa all’iniziativa WWF “Bee Safe”, un importante progetto ecologico che ha l’obiettivo di salvaguardare la popolazione delle api selvatiche, insetti che definire preziosi per il nostro ecosistema è decisamente riduttivo e che oggi sono purtroppo a rischio sopravvivenza.

Per affrontare questa emergenza sono in fase di realizzazione, proprio grazie alla partnership tra WWF e Conad, speciali “bee-hotel”: all’interno di 10 aree protette e parchi WWF distribuiti su nove regioni italiane, dalle Dolomiti alla provincia di Trapani, si stanno costruendo nidi artificiali in prossimità di aree fiorite, a loro volta ricreate ad hoc e composte da piante appositamente selezionate per ottenere l’ambiente ideale al nutrimento delle api e di altri insetti impollinatori. Non mancheranno installazioni e cartelli informativi per far scoprire ai visitatori il mondo degli impollinatori selvatici e il loro importante ruolo in natura.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.