Top Job Best Employers 2021: Bennet, Unes, Il Gigante e Tigros tra i premiati

Sono on line i risultati della terza edizione dello studio Top Job Best Employers 2021, condotto dall’Istituto tedesco qualità e finanza al fine di analizzare, valutare e premiare le aziende sulla base del livello di soddisfazione riscontrato tra i dipendenti. Anche quest’anno un sigillo blu indicherà le aziende italiane dove è più gratificante lavorare, tenendo conto non solo degli aspetti della quotidianità, ma anche della possibilità di crescita interna.

L’indagine ha preso in considerazione oltre 2000 grandi aziende (dall’energia agli alimentari, passando per beni di consumo e trasporti, meccanica e tecnologie, finanza, commercio, chimica e farmaceutica, servizi) per arrivare a decretarne 300 meritevoli del sigillo Top Job Best Employers 2021. Il metodo di indagine si è basato essenzialmente sul social listening, prendendo in considerazione numerose fonti on line utili a evidenziare elementi chiave relativi alla cultura d’impresa, alla possibilità di carriera e ai valori aziendali. Tramite algoritmi si è arrivati a selezionare e classificare come positive, neutre o negative le menzioni raccolte, istituendo anche un sistema di punteggi, da 0 a 100, per le aziende esaminate. Il periodo analizzato include la prima ondata della pandemia (la raccolta dati è terminata a luglio 2020), elemento da non sottovalutare, considerato quanto possa avere fatto la differenza quest’anno la capacità di un’azienda di mitigare nei suoi dipendenti stress e incertezza per il futuro.

Nella categoria commercio e nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, 6 aziende si sono distinte per merito e sono entrate nella classifica Top Job Best Employers 2021: Unes Maxi, Il Gigante, Basko, Bennet, Borello e Tigros.

  • Unes nasce a Milano nel 1967 e dal 2002 è parte del gruppo Finiper. Conta oltre 200 punti vendita distribuiti tra Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna. I dipendenti sono oltre 3.000. È attiva sul territorio con le insegne U!, U2, Il Viaggiator Goloso.
  • Il Gigante nasce a Sesto San Giovanni nel 1972, unendo le attività di 40 commercianti della provincia di Milano. Parte del gruppo Selex, conta oggi oltre 60 punti vendita e 5.300 dipendenti in Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna.
  • Basko è un’insegna del gruppo Sogegross, holding che affonda le sue radici nella Genova del 1920. Basko nasce nel 1987 ed è oggi presente, con 60 supermercati, non solo in Liguria ma anche in Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna. I dipendenti sono 1600.
  • Bennet nasce nel 1964 a Como, espandendosi poi nel resto della Lombardia, in Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Liguria. Conta 73 punti vendita e 8000 dipendenti nel 2020.
  • Borello Supermercati è un’azienda di Castiglione Torinese attiva da quarant’anni in Piemonte e dal 2019 affiliata del gruppo Pam.
  • Tigros nasce nel 1979 a Castronno e oggi conta 67 punti vendita attivi nella provincia di Varese, Como, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Pavia e infine Milano. Dal 2002 è parte del gruppo Agorà Network.

Prova Everli

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Everli da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *